Consegne e spedizioni

Le spedizioni, salvo diversi accordi, saranno effettuate a mezzo trasportatori convenzionati.

Nell'ipotesi che il trasportatore sia incaricato, a qualsiasi titolo dal cliente, SIPI non sarà responsabile della perdita e/o avaria del prodotto fin dal momento della consegna della merce al vettore presso i propri magazzini.

 

La merce è spedita in porto franco, assicurata con addebito in fattura; nel caso in cui la merce fosse spedita in porto assegnato, dietro indicazione del cliente, il rischio è da ritenersi a carico del cliente dalla consegna della merce al vettore dai propri magazzini. Al momento della consegna della merce, il cliente deve verificare l'integrità dei colli e la corrispondenza quantitativa e qualitativa con quanto indicato nel documento accompagnatorio.

In caso di difformità, la stessa dovrà essere segnalata sul medesimo documento accompagnatorio e confermata, entro sette giorni via fax o raccomandata a.r., al proprio commerciale di riferimento. Pur in presenza di imballo integro, la merce dovrà essere accuratamente verificata. Eventuali anomalie occulte, dovranno essere segnalate per iscritto a mezzo fax o raccomandata a.r. entro sette giorni dal ricevimento. Ogni segnalazione oltre i suddetti termini, non sarà presa in considerazione. Per ogni dichiarazione, il cliente si assume la responsabilità piena di quanto dichiarato.

 

Le spese di spedizione sono a carico del cliente e sono evidenziate sul nostro sito al momento dell’ordine.

Il costo è effettivo e verrà addebitato in fattura.

L’importo è comprensivo dei costi di gestione e di imballaggio e varia a seconda del peso e del volume della merce ordinata.